Dolce notte a tutti… con i miei acchiappasogni!

Quest’anno per Natale ho deciso di creare degli acchiappasogni… sì lo so siamo a pasqua, ma non è mai tardi per farvi vedere un esperimento davvero riuscito e che mi ha dato molta soddisfazione!

Eccoli qui in una foto di gruppo… erano un po’ ma (se avete un po’ di pazienza) ve li mostro tutti nel dettaglio.

acchiappasogni

Come potete vedere cambiano i colori e i disegni che ho dedicato ai miei amici, ma la struttura e il procedimento è sempre lo stesso. Ho usato fil di ferro per fare il cerchio di base, poi l’ho ricoperto con fili colorati, ho intrecciato la rete interna aiutandomi con un ago che è stato utilissimo per passare nei fori dei cerchietti di legno decorati che ho messo al centro, ho terminato tutto con dei fili decorati con perline e piume.
Mi sono molto impegnata nella realizzazione dei tondi di legno che ho messo al centro dei miei acchiappasogni. Ho tagliato con molta pazienza i cerchi da un pezzo di compensato, li ho levigati e forati quattro volte ognuno. Poi mi sono divertita ad usare per la prima volta il pirografo con il quale ho “inciso” dei disegni sul davanti e l’iniziale del destinatario del regalo sul retro.

Ma guardiamoli nel dettaglio come promesso:

  • I primi due che vi faccio vedere sono quello verde con il Pi greco, quello rosa e lilla con la boccetta di profumo:

Questo slideshow richiede JavaScript.

  • Questi sono quello rosso con il corsetto e quello rosso-blu (accoppiata di colori che mi fa rabbrividire ma era per un accanito genoano) con Darth Vader:

Questo slideshow richiede JavaScript.

  • Verde acqua e violetto con Cip e Ciop… e ancora non so chi sia uno o l’altro… 😆

Questo slideshow richiede JavaScript.

  • Azzurro con il marchio dei Transformer e arancione con la farfalla:

Questo slideshow richiede JavaScript.

  • Verde chiaro con la silhouette di un gatto e cuore, arancione scuro e giallo sempre con il gatto ma con la stella:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Personalmente li trovo adorabili e mi è quasi dispiaciuto doverli regalare… ma appena posso ne realizzerò uno enorme e più incasinato tutto per me, ho già in mente un po’ di idee!
Bene, spero che vi siano piaciuti e alla prossima!

Annunci

Pimp my “kleenex” box!

Tempo fa su Mtv esisteva un programma che si chiamava simpaticamente “Pimp my ride” che penso si possa tradurre “Truccami la macchina” o forse più propriamente “Intruzzami l’auto”! 😆
Beh, penso che avete colto il senso… insomma ho preso la classica scatola di fazzoletti e mi sono impegnata a decorarla nel mio solito stile hand-made a zero costo (o quasi) ed ecco il risultato:

La particolarità della decorazione sta nelle tesserine e nel fiocco, ma più che altro nei materiali utilizzati per realizzarli.
Le tessere a forma di rombo bianche e rosse le ho realizzate con dei vecchi CD danneggiati che ho tagliato pitturato e fuso in forno, mentre per il fiocco ho usato un sacchetto di plastica, del fil di ferro e il ferro da stiro (che ovviamente è stato protetto da carta-forno e non è stato a diretto contatto con la plastica).

Ovviamente non è tutta farina del mio sacco, ho preso e adattato le idee di alcune ragazze trovate su youtube per esattezza in questi due video:

Tornando alla mia scatola di fazzoletti vi faccio vedere altre fotografie prima di arrivare ai saluti!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Mi sono dimenticata di dire che la scatola è stata ricoperta di carta colorata e poi pitturata con vernice trasparente per protezione e finitura.
Spero che queste “tecniche” di riciclo vi abbiano incuriosito o stupito un po’ come hanno fatto con me… alla prossima trovata! 😉

 

Io incorreggibile come… Lupin!

Lo so la premessa è sempre la stessa… è tantissimo che non posto, ma è anche tantissimo che ho qualcosa di “pronto”.

Quindi vi faccio vedere subito cosa ho fatto ormai qualche mesetto fa! 😀

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Le foto sono state fatte in fretta perché la consegna era urgente, come potete vedere sono quattro “quadretti”!
Li ho realizzati su cartone telato, il lineart è inchiostro di china e sono colorati con colori acrilici, rifiniti con vernice protettiva. Il supporto è stato scelto perché necessitavano di un trasporto “facile”, il cartone telato è poco più di un cartoncino ed è leggero nonostante sia piuttosto resistente.
Spero che in tanti abbiano riconosciuto i soggetti ovvero i personaggi principali della mitica serie anime di Lupin III.

Eccoli nello specifico:

Arsenio Lupin III

LupinIII-Lupin

Daisuke Jigen

LupinIII-Jigen

Goemon Ishikawa OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Fujiko MineOLYMPUS DIGITAL CAMERA

Consegna effettuata ormai da un secolo, destinatario soddisfatto, la sottoscritta molto orgogliosa di aver avuto il pretesto per disegnare Lupin con l’unico rammarico di non aver fatto anche il mitico Zenigata!

Vi piacciono? Dai… chi può resistere al fascino di Lupin??? 😉

Piccoli vassoi con Latte e Cinnamoroll!

La mia passione per il marchio Sanrio affonda le sue radici nella mia infanzia, sono sempre stata una fan di Bad Badtz-Maru e di Hello Kitty… sì, proprio lei che quest’anno è anche ambasciatrice per il Giappone al nostro EXPO di Milano!

Questa premessa mi serve per introdurre i due protagonisti di questo post, ma partiamo dall’inizio.
Mia sorella in una delle sue “tappe” italiane mi ha portato due vassoietti di cartone chiedendomi se si poteva fare qualcosa per decorarli dato che li trovava carini.
Li ho lasciati in disparte per un sacco di tempo, anche se avevo già in mente da subito di optare per una delle soluzioni più semplici del mondo ovvero li ho decorati usando la tecnica del découpage (un po’ a modo mio però).

vassoiSanrioEccoli qua! Come potete vedere dalla foto erano in cartone tipo quello del contenitore delle uova.

Ora possiamo tornare alla mia premessa, dato che li ho realizzati per mia sorella di sicuro volevo usare qualcosa di grazioso, allegro e rosa per decorarli… subito il pensiero è volato ad Hello Kitty!
Ripensandoci però ho iniziato a sospettare che fosse un po’ banale e ho iniziato a guardare gli altri personaggi Sanrio che rientrano ampiamente nella categoria “cose graziose”. Dato che sono piccoli vassoi pensavo che sarebbero stati utili come sottobicchiere o per appoggiare dei biscottini per il tè (bevanda che noi sorelle adoriamo! 😉 ), dunque ho scelto due personaggi Sanrio che hanno a che fare col cibo: Latte di Tenorikuma e Cinnamoroll!

OLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERA

Per questo vassoietto ho scelto uno sfondo verde chiaro e ho realizzato dei puntini di due tonalità di verde diverse con un dotter. Poi ho stampato e ritagliato le immagini di tante piccole tazze e del tondo con Latte.
Le ho incollate con colla vinilica e alla fine ho coperto tutto con una vernice lucida.

OLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERA

Il secondo vassoio l’ho dipinto di giallo pastello, le righe le ho ricavate da un foglio di carta da disegno che ho tinto di rosa e poi incollato con tanta pazienza con colla vinilica. Anche per questo ho stampato, ritagliato e incollato delle immagini, in questo caso dei dolcetti e Cinnamoroll. Tutto ricoperto con la vernice finale lucida.

Ora come avrete notato dalle foto la vernice finale si è un po’ crepata… sinceramente non sono sicura del motivo, anche se ho pensato che possa essere stato il fatto che ho scelto era una vernice per materiali duri che rimanesse impermeabile, ma non ho pensato che quel tipo di cartone non è poi tanto rigido… insomma ho avuto un incidente di percorso e ne farò tesoro per la prossima occasione!

Se avete qualche consiglio da darmi su come migliorare con questa tecnica ne sarò contenta e spero che nonostante i miei imprevisti vi siano piaciuti!

Alla mia prossima bravata! 😉

ONE PIECE: Tony Tony Chopper amigurumi!

Finalmente vi mostro quella che è stata la mia “croce e delizia”… ho realizzato questo amigurumi che rappresenta Tony Tony Chopper per un mio amico.

Ho cercato in lungo e in largo uno schema da seguire o al quale fare riferimento, ma non ne ho trovati, dunque ho pensato di crearmelo da sola ed è questo il motivo che me lo fa definire “croce e delizia”!

“Croce” perché ho dovuto un po’ studiare il modello, improvvisando alcuni giri, facendo e disfando spesso varie parti, mentre ovviamente “Delizia” è riferito alla soddisfazione di aver creato da sola per la prima volta un intero schema… e lasciatemelo dire con un bel risultato! 😆

Per chi non lo conoscesse Chopper è un personaggio di ONE PIECE, un manga dal quale è stato tratto anche un anime (o serie animata che dir si voglia 🙂 ) che è diventato un successo a livello mondiale.

Il mio Chopper fa riferimento alla prima versione del personaggio, come potete vedere nell’immagine qui a lato è una piccola renna e in effetti è davvero adorabile!

Ora posso mostrarvi la mia versione amigurumi, preparatevi alla solita galleria di immagini 😀 … eccolo a voi!

Ovviamente iniziamo con una bella immagine frontale:chopperDV

Ora visto da dietro dove si nota il suo inseparabile zainetto blu:

chopperDT

Di lato, come potete vedere ha un testone davvero grosso… eheh, ma porta lo zaino con un certo stile:

chopperLATOCome al solito vi faccio vedere alcuni particolari più da vicino.

Iniziamo con il viso, non mi piace fare gli occhi disegnati su stoffa per poi cucirli in seguito, quindi ho optato per un mix di uncinetto e “punti scritti”.

Lo zainetto è apribile e “indossabile”… molto funzionale per il nostro Chopper!

Nelle immagini seguenti ne potete vedere il davanti, il dietro, l’interno e il particolare del ciondolo decorato con perline rosse. La chiusura è assicurata da un bottoncino automatico trasparente che mi ha permesso di “nascondere” al suo interno un cioccolatino prima di regalarlo! 😉

OLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERAEssendo una simpatica renna non potevano mancare le corna e le orecchie che spuntano dal suo cappello a cilindro. Le corna le ho rinforzate con del fil di ferro, nella foto ho messo in evidenza quella con la “riparazione” ovvero quella piccola fascetta grigia che rappresenta una placchetta metallica. Il cilindro rosa ha la caratteristica “X” bianca cucita sopra:

chopperHATInfine vi faccio vedere le zampette superiori e inferiori:

chopperPAWS

Dal numero di immagini che ho messo avrete di certo capito che sono davvero contenta di come è venuto il mio piccolo Chopper… che poi tanto piccolo non era dato che è alto circa una ventina di centimetri.

Cosa ne pensate della mia impresa? Vi piace il mio Chopper?

La prossima volta, dopo questa serie di amigurumi, vi farò vedere un lavoretto decisamente diverso… quindi vi saluto e ci sentiamo al prossimo post!!!

Baciuz XD

TMNT: Leonardo amigurumi

Eccomi ancora qui a presentarvi l’ennesimo amigurumi!

Questa volta tocca a Leonardo delle Teenage mutant Ninja Turtles meglio conosciute in Italia come Tartarughe Ninja.

Da piccola guardavo sempre il cartone animato e adoravo la sigla, da relativamente poco ho scoperto che anche mio cognato era appassionato di questo cartoon… quindi avete capito che l’ho realizzato per lui.

Ho usato come base lo schema preso dal sito WolfDreamerOTH (dove c’è una ricca selezione di schemi gratis che non fa mai male!) però lì hanno creato Michelangelo, quindi ho apportato le mie solite modifiche al progetto originale (che non si riferiscono solo al colore delle fasce).

Ho tentato di renderlo più fedele possibile al personaggio della prima serie, ma bando alle ciance… eccolo a voi in tutto il suo splendore!

Qui visto davanti:

leonardoDVOra da dietro con tanto di spade incrociate nella cintura!leonardoDTOra visto di lato per vedere che è proprio bello cicciotto 😉leonardoLATOInfine alcuni particolari della testa, la cintura con tanto di lettera di riconoscimento e nella foto dopo le spade alle quali ho fatto un’ “anima” di fil di ferro per farle rimanere rigide. leonardoPART2

leonardoPART1Cosa ne dite di questa simpatica tartaruga? C’è qualcuno che come me che seguiva il cartone animato?

Devo ammettere che realizzare amigurumi è davvero divertente e mette sul serio alla prova chi vi si cimenta… il prossimo che vi farò vedere è stata la mia sfida e soddisfazione più grande… quindi restate collegati!!!

Alla prossima baciuz!