Archivi

Io incorreggibile come… Lupin!

Lo so la premessa è sempre la stessa… è tantissimo che non posto, ma è anche tantissimo che ho qualcosa di “pronto”.

Quindi vi faccio vedere subito cosa ho fatto ormai qualche mesetto fa! 😀

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Le foto sono state fatte in fretta perché la consegna era urgente, come potete vedere sono quattro “quadretti”!
Li ho realizzati su cartone telato, il lineart è inchiostro di china e sono colorati con colori acrilici, rifiniti con vernice protettiva. Il supporto è stato scelto perché necessitavano di un trasporto “facile”, il cartone telato è poco più di un cartoncino ed è leggero nonostante sia piuttosto resistente.
Spero che in tanti abbiano riconosciuto i soggetti ovvero i personaggi principali della mitica serie anime di Lupin III.

Eccoli nello specifico:

Arsenio Lupin III

LupinIII-Lupin

Daisuke Jigen

LupinIII-Jigen

Goemon Ishikawa OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Fujiko MineOLYMPUS DIGITAL CAMERA

Consegna effettuata ormai da un secolo, destinatario soddisfatto, la sottoscritta molto orgogliosa di aver avuto il pretesto per disegnare Lupin con l’unico rammarico di non aver fatto anche il mitico Zenigata!

Vi piacciono? Dai… chi può resistere al fascino di Lupin??? 😉

Annunci

Piccoli vassoi con Latte e Cinnamoroll!

La mia passione per il marchio Sanrio affonda le sue radici nella mia infanzia, sono sempre stata una fan di Bad Badtz-Maru e di Hello Kitty… sì, proprio lei che quest’anno è anche ambasciatrice per il Giappone al nostro EXPO di Milano!

Questa premessa mi serve per introdurre i due protagonisti di questo post, ma partiamo dall’inizio.
Mia sorella in una delle sue “tappe” italiane mi ha portato due vassoietti di cartone chiedendomi se si poteva fare qualcosa per decorarli dato che li trovava carini.
Li ho lasciati in disparte per un sacco di tempo, anche se avevo già in mente da subito di optare per una delle soluzioni più semplici del mondo ovvero li ho decorati usando la tecnica del découpage (un po’ a modo mio però).

vassoiSanrioEccoli qua! Come potete vedere dalla foto erano in cartone tipo quello del contenitore delle uova.

Ora possiamo tornare alla mia premessa, dato che li ho realizzati per mia sorella di sicuro volevo usare qualcosa di grazioso, allegro e rosa per decorarli… subito il pensiero è volato ad Hello Kitty!
Ripensandoci però ho iniziato a sospettare che fosse un po’ banale e ho iniziato a guardare gli altri personaggi Sanrio che rientrano ampiamente nella categoria “cose graziose”. Dato che sono piccoli vassoi pensavo che sarebbero stati utili come sottobicchiere o per appoggiare dei biscottini per il tè (bevanda che noi sorelle adoriamo! 😉 ), dunque ho scelto due personaggi Sanrio che hanno a che fare col cibo: Latte di Tenorikuma e Cinnamoroll!

OLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERA

Per questo vassoietto ho scelto uno sfondo verde chiaro e ho realizzato dei puntini di due tonalità di verde diverse con un dotter. Poi ho stampato e ritagliato le immagini di tante piccole tazze e del tondo con Latte.
Le ho incollate con colla vinilica e alla fine ho coperto tutto con una vernice lucida.

OLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERA

Il secondo vassoio l’ho dipinto di giallo pastello, le righe le ho ricavate da un foglio di carta da disegno che ho tinto di rosa e poi incollato con tanta pazienza con colla vinilica. Anche per questo ho stampato, ritagliato e incollato delle immagini, in questo caso dei dolcetti e Cinnamoroll. Tutto ricoperto con la vernice finale lucida.

Ora come avrete notato dalle foto la vernice finale si è un po’ crepata… sinceramente non sono sicura del motivo, anche se ho pensato che possa essere stato il fatto che ho scelto era una vernice per materiali duri che rimanesse impermeabile, ma non ho pensato che quel tipo di cartone non è poi tanto rigido… insomma ho avuto un incidente di percorso e ne farò tesoro per la prossima occasione!

Se avete qualche consiglio da darmi su come migliorare con questa tecnica ne sarò contenta e spero che nonostante i miei imprevisti vi siano piaciuti!

Alla mia prossima bravata! 😉

Ma tu lo fai il pupazzo di neve?

Dopo essere riemersa dalle abbuffate delle feste e dai compleanni di Gennaio, ma soprattutto dopo aver finito i regali di Natale in straritardo, rieccomi qui!

Questo sarà il primo di una piccola serie di post nella quale vi farò vedere i regali che ho realizzato per Natale.

Oggi tocca ad un simpatico pupazzo di neve amigurumi!OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Come il Presepio amigurumi, anche questo è stato regalato ad una mia zia, anzi alla mia Zia con la “Z” maiuscola!!! XD

Lo schema l’ho trovato su una rivista che ho comprato in edicola un paio di anni fa, totalmente dedicata agli amigurumi Natalizi, anche se lo schema originale era per una serie di tre pupazzi di neve a matrioska, ovvero fatti di tre dimensioni diverse e da riporre uno dentro l’altro.

Ho seguito lo schema del più grande e l’unica modifica che ho fatto è stata quella d’imbottire la testa e di chiuderla sotto, mentre nell’originale era vuota.OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Qui sotto ecco alcune immagini dove si vedono meglio i vari pezzi dal quale è composto.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ovviamente essendo un portaoggetti non potevo lasciarlo vuoto, quindi l’ho riempito di cioccolatini e l’ho confezionato… eccolo pronto per essere regalato!pupazzodineve5

Vi è piaciuto? Secondo me è stata un’idea carina, la zia ha apprezzato… 😉

Non mi resta che dire che ci vediamo alla presentazione del prossimo regalo e che questo era l’ultimo a tema propriamente natalizio… dalla prossima volta le cose saranno decisamente di un’altra atmosfera!

Baciux e alla prossima!

 

 

George,il dinosauro e un bavaglino!

Un pomeriggio parlando con la mamma del piccolo Noah, siamo finite a chiacchierare di bavaglini e mi aveva detto che ne aveva ricevuto in regalo uno con lo spazio per il ricamo a punto croce, ma che lei non l’avrebbe mai fatto… inutile dire che mi sono proposta per farlo io!

Era un sacco di tempo che non mi cimentavo con il punto croce, del quale non sono un’esperta, ma che ho sempre trovato molto immediato e carinissimo.

Per quanto mi sforzi non riesco proprio a capire come il cartone animato di Peppa Pig possa piacere… eppure piace da matti a tutti i bambini che conosco, infatti anche Noah è “fan” del fratello di Peppa Pig, quindi ho deciso di cercare degli schemi su internet, ma cerca e ricerca non ho trovato nulla che faceva al caso mio e ho improvvisato, mentre lo schema per il nome l’ho preso su questo sito: http://www.vorreidirti.it/ .

noah

Cosa ne pensate? È venuto bene?

Ricordi d’estate per tenersi caldi d’inverno!

Tempo fa avevo scoperto in un negozio eco-solidale questi simpatici “cuscini” riempiti con i noccioli di ciliegia.

Avevo imparato che quest’ultimi hanno la capacità di trattenere il freddo o il caldo se venivano messi nel freezer o a riscaldare nel forno o nel microonde, devo dire che ne ero rimasta affascinata!

Insomma così ottieni con un solo prodotto una qualcosa che sostituisce la borsa dell’acqua calda e quella del ghiaccio, in più è assolutamente naturale: fantastico!

Un po’ meno fantastico quando come me non mangi ciliege… sono finita ad obbligare i miei parenti a tenere da parte i noccioli quando le mangiavano, facendo delle vere lotte quando li buttavano!!!

Insomma è stata un’estate nel segno della raccolta molesta, ma che ha dato discreti risultati e ho ottenuto un bel sacchettino di noccioli 🙂 .

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ho realizzato due cuscini uno un po’ più grande e uno proprio piccino (che io chiamo “nano”, ma che trovo molto carino 😉 ), per entrambi ho fatto un sacchetto interno con i noccioli e una “fodera” chiusa con velcro dietro.

Il sacchetto interno è in “tessuto non tessuto” e ho diviso i noccioli in quadrati in modo che non si ammucchino da una sola parte, ho pensato che così fosse più funzionale.

La fodera l’ho decorata con due strisce all’uncinetto ai lati sulle quali ho applicato dei fiori, mentre al centro ho realizzato dei disegni a tema, volevo che ricordassero il contenuto!

Mi è piaciuto molto realizzare i disegni degli alberi… è stato un po’ come dipingere!

Cupcake segnaposto o portafoto!

Questa volta ho fatto dei segnaposto a forma di  cupcake… o portafoto per chi vuole 🙂

La base l’ho fatta con la marmorina che ho colorato con dei pigmenti in polvere, mentre la crema “frosting” sopra è di nuovo silicone con decorazioni (cialde, cuori, stelle e farfalle) in fimo.

Ho realizzato a mano anche le spirali, infatti non sono molto regolari… ho comprato addirittura una pinza apposta per farle, ma è stato un’ottimo acquisto… l’adoro!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Mi sono divertiva tanto a farli e sono contentissima del risultato…

Come al solito spero che piacciono anche a chi passa da qua! :mrgreen:

Giocando con carta, silicone e fimo!

Tanto tempo fa avevo deciso di fare delle scatole di carta.

Grazie ad alcuni provvidenziali modelli reperiti in internet avevo creato dal nulla quattro scatole di cartoncino di forma diversa… dopo aver litigato per ore con carta, scotch biadesivo e colla, non soddisfatta ho deciso di decorarle con silicone e dolcetti di fimo!

Essendo la prima volta che mi cimentavo in quest’impresa, ho impiegato un sacco di tempo a pensare come fare esattamente, a trovare il materiale, a fare qualche esperimento con sac à poche e a creare i dolcetti… il silicone ed io non andiamo molto d’accordo… ho imbrattato quasi tutta la casa!!!

Comunque dopo tutto questo tempo e fatica, sono riuscita (più o meno) ad ottenere un risultato soddisfacente…

Ecco qui le mie scatoline!!! 😀

Questo slideshow richiede JavaScript.