Archivi

Mokona: la mia custodia per il cellulare!

Lucca Comics & Games è alle porte! Per chi non lo sapesse è la fiera del fumetto più grande e importante d’Italia, ma se vi state domandando come sia connessa questa notizia con le mie creazioni vi rispondo subito. Ogni anno per me andare a Lucca è un magico avvenimento e inizio sempre a prepararmi con largo anticipo decidendo cosa portare, cosa vedere tra i vari eventi e cosa cercare in fiera. Il problema è sorto pensando al mio cellulare. Di solito quando giro in fiera voglio avere le mani libere, problema a parte risolto dalla borsa a tracolla, ma come fare con la macchina fotografica? Quella bisogna averla sempre a portata di mano e io uso quella del cellulare. Ecco il problema: non avevo una custodia per il cellulare! Dato che il mio è un po’ voluminoso tutte le custodie che usavo precedentemente non andavano più bene e già da un po’ avevo intenzione di farne una. So che è un po’ strano, ma ho l’abitudine di dare un nome a tutte le cose tecnologiche che ho e il mio cellulare si chiama Mokona… Mokona è un personaggio manga delle CLAMP che appare in diverse loro storie, come potete vedere dall’immagine qui di lato è un simpatico animaletto, anzi due e si chiamano entrambi Mokona Modoki, anche se i veri nomi sono Soel per quello bianco e Larg per quello nero. Sono letteralmente innamorata del Mokona nero, quindi è a lui che mi sono ispirata per realizzare la custodia per il mio cellulare!   Dopo questo lunghissimo sermone… ne inizio subito un altro dove vi spiego come ho fatto la mia custodia 😀 … OLYMPUS DIGITAL CAMERAPer le mie creazioni uso sempre materiale di recupero, questa volta ho letteralmente smontato una vecchissima gonna di mia sorella e una sua maglia della quale ho però usato solo una manica (come vedere nella foto). Ho poi preso dell’imbottitura da una vecchia borsa-frigo, una cerniera nera e due pezzetti di fodera azzurra e blu. Per finire filo di cotone (perché ho realizzato anche il cordino a mano) e il ferma cordoncino in plastica con due buchi l’ho recuperato da una vecchia giacca rotta. Trovate tra i miei mille sacchetti e scatole tutte queste cose mi sono messa all’opera, ho realizzato un cartamodello e poi ho tagliato i pezzi… alla fine questo è il risultato! Vi presento il mio Mokona visto davanti. Le guanciotte sono state dipinte con colore per tessuti, la gemma sulla fronte l’ho fatta cucendo due cerchietti di stoffa di due tonalità differenti, mentre gli occhi, la bocca e le zampette sono state realizzate a macchina con uno “zig-zag” molto fitto. OLYMPUS DIGITAL CAMERAStessa cosa l’ho fatta per il codino sul dietro e da dietro si riesce a vedere che sulle zampette in fondo ci sono due macchiette rosa che ho ricamato a mano. OLYMPUS DIGITAL CAMERA Ovviamente dato che gli smartphone sono tutti molto delicati, ho creato un’imbottitura per l’interno realizzata con la stessa stoffa rosa dell’interno delle orecchie. OLYMPUS DIGITAL CAMERA E ora vi faccio vedere ancora alcuni particolari del mio Mokona! 😆 mokonaPART1 OLYMPUS DIGITAL CAMERA Dalla lunghezza di questo post avrete di certo capito che sono molto contenta di come è venuto, ma anche di essere riuscita a realizzarlo senza comprare nulla… eheh… già gli voglio bene! Cosa ne pensate? Su ammettetelo anche voi che è tanto carino!!! Alla prossima, baciux!!!

Annunci

Orecchini all’uncinetto… a volte (spesso) ritornano!

Un po’ di tempo fa ho finito due nuovi paia di orecchini all’uncinetto, li posto solo oggi perché avevo deciso di non metterli sul blog… ma ho cambiato idea! :mrgreen:

Li ho realizzati su richiesta e sono molto semplici, ritorna il rosso ma con un modello nuovo, mentre per quelli a fiore il modello l’avevo già utilizzato (e postato) ma è il mio primo paio di orecchini in verde!

 

Personalmente mi piace molto quella tonalità di verde, amo i colori freddi!

Non mi resta che dire al prossimo paio di orecchini o al prossimo esperimento! 😉

George,il dinosauro e un bavaglino!

Un pomeriggio parlando con la mamma del piccolo Noah, siamo finite a chiacchierare di bavaglini e mi aveva detto che ne aveva ricevuto in regalo uno con lo spazio per il ricamo a punto croce, ma che lei non l’avrebbe mai fatto… inutile dire che mi sono proposta per farlo io!

Era un sacco di tempo che non mi cimentavo con il punto croce, del quale non sono un’esperta, ma che ho sempre trovato molto immediato e carinissimo.

Per quanto mi sforzi non riesco proprio a capire come il cartone animato di Peppa Pig possa piacere… eppure piace da matti a tutti i bambini che conosco, infatti anche Noah è “fan” del fratello di Peppa Pig, quindi ho deciso di cercare degli schemi su internet, ma cerca e ricerca non ho trovato nulla che faceva al caso mio e ho improvvisato, mentre lo schema per il nome l’ho preso su questo sito: http://www.vorreidirti.it/ .

noah

Cosa ne pensate? È venuto bene?

Accipuffolina, le feste sono già passate da un pezzo!

Eccomi tornata a scrivere sul blog!

Adesso che le feste sono finite e ormai già archiviate (sniff, sniff… 😦 ), posso finalmente mettere le foto dei regali che ho fatto per Natale e che come sapete erano la sorpresa finale dei miei Calendari dell’Avvento.

In totale i regali erano sei: due portachiavi, tre shopping bags e un collarino di velluto.

I portachiavi  li ho realizzati quasi interamente in fimo, ma erano esperimenti e non sono venuti esattamente come mi aspettavo… facendo nascere in me un profondo odio o quasi per il Fimo Liquid.

Le shopping bags amo definirle così perché sono le classiche borse per la spesa da portare sempre dietro, grazie al fatto che si piegano e che occupano pochissimo spazio personalmente le trovo utilissime!
Le ho realizzate in cotone, ho rifinito i manici con un nastro Gros e per ognuna ho fatto un’immagine, personalizzata in base ai gusti della destinataria, che ho stampato su Carta Transfer e applicato col ferro da stiro sul tessuto.

Mentre il collarino è un regalo speciale per una mia cara amica che fa burlesque… spero che lo utilizzerà nelle sue performance! 😉
L’ho realizzato con un nastro di velluto che ho messo doppio in modo da aumentare l’altezza perché era molto sottile, poi ho applicato dei piccoli strass che dovevano dare luce e mascherare l’unione dei due nastri e ho fatto anche un fiocco con le code per coprire la chiusura che è fatta con i bottoni automatici.
Infine ho realizzato un rosa all’uncinetto e ho applicato anche questa sul nastro… era il tocco di rosso che mancava!

Sinceramente sono molto contenta di come è venuto il collarino e ho intenzione di provare a fare altre shopping bags. Ora vi lascio le immagini, per le borse ne ho fotografata nel dettaglio solo una perché differivano solo nella stampa e nell’immagine dove si vede la borsa per intero ho messo di lato in piccolo le tre immagini che ho utilizzato.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ops… devo dire che sono l’unica blogger che non ha fatto gli auguri per le feste quindi vi lascio questa immagine che è una preview del prossimo post… a prestissimo!!!

auguri2013

Regali di compleanno in ritardo e di Natale in anticipo…

Oggi posto le foto di un braccialetto e di una collana che ho fatto per una mia amica, era la prima volta che realizzavo un “progetto” utilizzando sia l’uncinetto che le perline.

Dato che erano due regali per confezionarli ho creato delle scatoline a forma di fettina di torta in carta colorata, ovviamente quella rosa per il compleanno e quella rossa per Natale.

Cimentarmi con questo lavoretto è stato un esperimento interessante, cercare notizie sulle tecniche delle perline mi ha incuriosito molto… magari proverò a fare anche qualcos’altro più avanti, per adesso spero che alla mia amica piacciono e che si ricordi di non passare sul blog prima di Natale, sennò addio sorpresa! 😀

Questo slideshow richiede JavaScript.

Torniamo al rosso… nuovi orecchini all’uncinetto!

Dato che ormai sono giunti a destinazione, posso postare la foto di questi orecchini…

Li ho fatti per mia sorella, me li aveva chiesti quest’estate  però dopo avere fatto la parte all’uncinetto non li avevo finiti di montare in tempo prima che partisse, quindi alla fine sono diventati quasi natalizi più che estivi… 😳

Comunque come al solito sono all’uncinetto, li ho decorati con una perlina rossa al centro e con dei piccoli fiorellini argentati per dare un po’ di luce posizionati sulle punte del fiore.

A mia sorella sono piaciuti, voi cosa ne pensate?

Quando i centrini si rinnovano: orecchini all’uncinetto!

Rossi ,voluminosi, decorati con strass e perline … ovviamente su esplicita richiesta di una mia amica, ecco le foto del mio primo paio di orecchini all’uncinetto!

Li trovo abbastanza estivi e con il caldo che ha fatto oggi mi sembra il giorno giusto per questo post.

Era la prima volta che usavo la colla a caldo… e sinceramente pensavo fosse molto più semplice da applicare, quindi se qualcuno conosce qualche trucco, qualche consiglio o perla di saggezza sull’argomento vi sarei infinitamente grata se avrete la pazienza di condividerli con me 🙂

Nonostante tutto, spazio alle foto… cosa ne pensate?

Questo slideshow richiede JavaScript.